News > Ricette > Polpettine di spinaci bio

Polpettine di spinaci bio
22/4/2014

Quando si ha voglia di mangiare qualcosa di sfizioso ma non si ha molto tempo per dilettarsi tra i fornelli, le polpettine di spinaci sono l'ideale. Morbide dentro e croccanti fuori, somigliano un po' alle crocchette di spinaci, ma hanno quel un cuore saporito che fa la differenza.

Ingredienti:

250 g di spinaci lessati

1 uovo

4 cucchai di pan grattato

3 cucchiai di parmigiano

speck

provola

latte

olio per friggere

sale

Preparazione:

Gli spinaci vanno lessati, scolati per bene e tagliuzzati in piccoli pezzi. Riponeteli quindi in una terrina e impastateli con pan grattato, uovo e parmigiano, regolando di sale. Se l' impasto dovesse risultare troppo duro, ammorbiditelo con qualche cucchiaio di latte o di acqua.

Cominciate quindi a dare forma alle polpettine. Regolatevi con un cucchiaio per avere sempre la stessa quantità  di impasto. Mettetene un po' in una mano, create una sorta di conchiglia e riponete al suo interno un pezzettino di formaggio e uno di speck.

Naturalmente, potete anche usare altri tipi di formaggio (svizzero, provola dolce o mozzarella) e altri salumi (mortadella, prosciutto cotto o fesa di tacchino), a seconda dei vostri gusti.

Chiudete la polpettina appallottolandola per bene, e continuate in questo modo fino ad esaurire l'impasto.

A questo punto, potete procedere con la panatura. Un segreto che ho scoperto è quello di non usare l'uovo, ma immergere le polpette nel latte semplice e poi nel pan grattato. Posso assicurarvi che il risultato è straordinario: la panatura è croccantissima e, soprattutto, molto più leggera.

Per friggere le polpettine vi suggerisco di usare un pentolino a sponde alte, in modo che siano quasi completamente immerse nell'olio bollente. Fatele rotolare più volte durante la frittura, in modo che siano dorate uniformemente su tutta la superficie.

Riponete le polpettine su carta assorbente per qualche minuto e consumatele ben calde.


Fonte: www.basilicoefragola.it

 
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
 

Menu principale