News > Novità > COME CONSERVARE AL MEGLIO LA SPESA

COME CONSERVARE AL MEGLIO LA SPESA
18/1/2014

Trattamenti post-raccolta, cere, assorbitoti di etilene, ozono, filtri retarder: sono solo alcuni dei metodi che usufruisce la coltivazione convenzionale per aumentare la conservazione dei prodotti. i nostri prodotti sono BIO e per essere tali, NON RICEVONO ALCUN TRATTAMENTO.

Una volta arrivata la spesa nelle nostre case, ecco qualche accorgimento per conservarla al meglio:

  • Eliminare il prima possibile tutte le buste di plastica: ques'ultime impediscono ai prodotti di "respirare" e favorisce il processo di marcimento.Riporre in frigorifero la frutta che non si consumerà  a breve: la frutta bio non ha ricevuto trattamenti di superficie per il prolungamento della sua durata, risultando così più velocemente deperibile. il clima caldo dei nostri appartamenti non é ideale per la sua conservazione.
  • Prodotti a foglia come insalate, spinaci, erbette, una volta mondati e lavati, si conservano più a lungo se riposti in un canovaccio umido in frigorifero.
  • Patate, aglio, cipolle vanno conservate al buio ( basta un sacchetto di carta chiuso) in un luogo fresco e asciutto.
  • Le uova non possono essere lavate per legge dal produttore. Non conviene farlo nemmeno a casa; si rischia di rompere la cuticola, una sottile pellicola protettiva che impedisce il passaggio dei microrganismi all'interno dell'uovo di per sé poroso. Meglio conservarle in un luogo fresco, non necessariamente in frigorifero.

 


 
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
 

Menu principale